Centro Assistenza Agricola Coldiretti Srl
Via XXIV Maggio, 43
00187 Roma
Tel 06/4682414
Fax 06/4743122
e-mail: caa@coldiretti.it
pec: caa.coldiretti@pec.coldiretti.it

Dove puoi trovare un ufficio del CAA Coldiretti >>

Skip Navigation LinksCAAColdiretti > Riserva nazionale 2012

Riserva nazionale 2012

Gli agricoltori che si trovano in situazioni particolari, definite nell’ambito dei regolamenti comunitari, possono richiedere l’assegnazione di titoli alla riserva nazionale.

Le situazioni particolari, ovvero le fattispecie definite per l’accesso alla riserva sono quelle di seguito indicate:

·       “nuovo agricoltore”, che presenta domanda di accesso alla riserva per la prima volta nel 2012 e che non ha esercitato attività agricola, né controllo su persona giuridica, nei 5 anni precedenti l’inizio della nuova attività;

·       “agricoltori in situazioni particolari, ovvero trasferimento di terre date in affitto, acquisto di terreni dati in locazione, provvedimenti amministrativi e decisioni giudiziarie, agricoltori con superfici sottoposte a programmi di ristrutturazione e/o sviluppo.

La Circolare dell’Organismo Pagatore Agea numero 24 del 10 luglio 2012 definisce le modalità e le condizioni per le quali è possibile richiedere titoli alla riserva nazionale, condizioni analoghe a quelle definite da Agea Coordinamento con circolare del 26 giugno 2012 numero 284. Gli agricoltori che intendono chiedere i titoli alla riserva devono aver presentato domanda unica 2012 indicando le superfici interessate.

Come indicato dall’Organismo Pagatore Agea con circolare del 13 luglio 2012 numero 26 le domande di accesso alla riserva nazionale devono essere presentate entro il 31 luglio 2012. Si fa presente che tale termine è valido per le regioni con Organismo Pagatore Agea.

Qualora le risorse finanziarie destinate alla riserva nazionale non siano sufficienti a finanziare le richieste, l’Agea effettuerà una graduatoria delle domande presentate in funzione dei criteri di priorità quali ad esempio l’età, la collocazione territoriale (avvantaggiate le zone montane), la contribuzione previdenziale il livello di istruzione e l’imprenditoria femminile.

Per sapere quali sono gli impegni e i requisiti da rispettare, si consiglia di recarsi presso i nostri uffici.