Ultime news

  • 8 Dic 2017

Condizionalità

  • 1 Dic 2017

Condizionalità

  • 23 Nov 2017

Condizionalità

  • 17 Nov 2017

Condizionalità

  • 13 Nov 2017

Condizionalità

tutte le news

CAA Coldiretti S.r.l.
Via XXIV Maggio, 43
00187 Roma
Tel 06/4682414
Fax 06/4743122
e-mail: caa@coldiretti.it

Dove puoi trovare un ufficio del CAA Coldiretti >>

Skip Navigation LinksCAAColdiretti > Condizionalità in agricoltura

Condizionalità in agricoltura

Con la riforma della Politica Agricola Comunitaria (PAC) è stato introdotto il principio della condizionalità che rappresenta, nell’Unione Europea, l’insieme degli impegni che gli agricoltori devono rispettare per l’accesso agli aiuti comunitari.

Da ciò deriva che i pagamenti non sono più vincolati alle produzioni, ma il produttore per beneficiarne deve rispettare gli impegni relativi a:

  • la sicurezza alimentare,
  • la tutela dell’ambiente,
  • la salvaguardia igienico-sanitaria e il benessere degli animali;
  • il corretto mantenimento dei terreni e degli elementi caratteristici del paesaggio.

La condizionalità si applica attraverso un insieme di NORME, definite Buone Condizioni Agronomiche ed Ambientali (B.C.A.A.) e di ATTI, chiamati Criteri di Gestione Obbligatori (C.G.O.).

Il termine “condizionalità” deriva proprio dal fatto che il pagamento dell’aiuto è condizionato dal rispetto degli impegni.

L’Agenzia per le Erogazioni in Agricoltura (Agea) controlla un campione di aziende per verificare il rispetto degli impegni: qualora si riscontrino inadempienze per la condizionalità, il pagamento degli aiuti comunitari può essere ridotto parzialmente fino alla perdita totale.

Per sapere quali sono gli impegni da rispettare ai fini della condizionalità, si consiglia di recarsi presso i nostri uffici.